Questo sito contribuisce alla audience di

fagiano

sm. (f. -a) [sec. XIV; latino phasiānus, dal greco phasianós]. Nome di vari Uccelli Galliformi della famiglia dei Fasianidi e più propriamente di quelli appartenenti al genere Phasianus. Il fagiano comune (Phasianus colchicus) sarebbe originario delle sponde sudorientali del Mar Nero. Di qui sarebbe stato introdotto, in epoca precristiana, in Grecia e quindi in gran parte d'Europa. Il maschio (lungo fino a 80 cm) ha una lunga coda appuntita, dorata con fasce nere; il capo e il collo sono verde metallico, la pelle intorno all'occhio è rosso vivo, l'addome verde-bluastro e le ali brune; il resto del piumaggio è rossastro con sfumature diverse. La femmina, più piccola, ha un piumaggio in cui prevalgono il marrone e il grigio, con macchie e strie nere. Il fagiano vive di preferenza nel folto dei boschi ricchi di acqua, portandosi nelle zone coltivate alla ricerca di cibo (semi, frutta, insetti, piccoli vertebrati). Il fagiano si sposta di preferenza “pedonando” sul terreno; se costretto, però, si alza rapidamente in volo con un tipico, fortissimo battere di ali. I maschi, che sono poligami, si battono furiosamente per il possesso delle femmine; queste depongono sino a 15 uova in una depressione del suolo approssimativamente rivestita con materiali vegetali. Il fagiano dorato (Chrysolophus pictus) è originario della Cina meridionale; i maschi hanno un ciuffo di penne dorate sul capo, un “bavero” di penne gialle bordate di nero sul collo, una lunghissima coda in prevalenza gialla e il resto del piumaggio rosso, bruno e persino azzurro. Simile è il fagiano di Lady Amherst (Chrysolophus amherstiae), originario dell'Asia meridionale, anch'esso dotato di uno splendido piumaggio. Il fagiano argentato (Gemnaeus nychtemerus), anch'esso originario della Cina, è lungo oltre 1 m. Il piumaggio dei maschi è prevalentemente bianco sulle parti superiori del corpo e in corrispondenza della coda, nero metallico sulle parti inferiori. Da notare anche il ciuffo di penne nere impiantate sul capo e la faccia ricoperta di pelle rossa. Il fagiano orecchiuto azzurro (Crossoptilum auritum), dell'Asia centro-orientale, presenta due curiosi ciuffi di penne bianche in corrispondenza della regione auricolare e ha piumaggio prevalentemente grigio-azzurro. Altri generi noti con il nome di fagiano sono Calophasis, Catreus e Syrmaticus. § Fagiano di monte, uccello galliforme (Tetrao tetrix=Lyrurus tetrix) della famiglia dei Tetraonidi detto anche gallo forcello. Il maschio, lungo oltre mezzo metro, è caratterizzato dal piumaggio blu-nero e dalla coda a lira; presenta, inoltre, una vistosa barra bianca sulle ali. La femmina è bruna, con coda lievemente forcuta. Comune ai due sessi è una caruncola rossa al di sopra degli occhi. Il fagiano di monte frequenta le foreste di conifere e si nutre di bacche e germogli. In Italia è presente sull'arco alpino.

Media

Fagianoaudio