Questo sito contribuisce alla audience di

falpalà o falbalà

sm. inv. [sec. XVIII; dal francese falbala]. Striscia di stoffa increspata o pieghettata, simile a un volant, che veniva applicata in fondo alla sottoveste o al vestito come motivo ornamentale. Entrò nell'abbigliamento femminile all'epoca di Luigi XIV.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti