Questo sito contribuisce alla audience di

fanóne

sm. [sec. XVIII; francese fanon].

1) Doppia mozzetta di seta, una bianca e l'altra d'oro, congiunte tra loro da una terza, più piccola, color amaranto, bordata d'oro. È riservata al papa per funzioni solenni.

2) Lamina cornea sfrangiata inserita quasi perpendicolarmente al margine della mascella superiore dei Cetacei Misticeti. L'elevato numero di fanoni consente ai Misticeti di filtrare l'acqua marina trattenendo gli organismi planctonici che rappresentano il loro principale alimento; in pratica i fanoni si comportano come un filtro. Prima dell'avvento delle materie plastiche, i fanoni erano utilizzati in corsetteria con il nome di “osso di balena”.

Media


Non sono presenti media correlati