Questo sito contribuisce alla audience di

fattucchière

sm. (f. -a) [sec. XIV; latino fatucŭlus, indovino, da fatum, destino]. Chi esercita l'arte della magia, chi fa incantesimi e stregonerie; più spec., operatore magico che esegue una fattura. Più comune al f., strega. § Figura delle tradizioni popolari europee, il fattucchiere agisce a un livello inferiore alle istituzioni, che formano una cultura, per cui nella civiltà occidentale moderna si presenta come un prodotto dell'anti-cultura (al modo stesso della magia). In etnologia il termine indica gli operatori sacrali che agiscono mediante manipolazioni presso culture primitive che sono state, più o meno coscientemente, equiparate alla contro-cultura o sub-cultura europea.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti