Questo sito contribuisce alla audience di

fecalòma

sm. (pl. -i) [sec. XX; da fecale]. Massa di feci di consistenza dura, situata di solito nell'ampolla rettale; si forma a seguito di stipsi ostinata o in soggetti di età avanzata; può dare disturbi di canalizzazione e la sua rimozione deve spesso venir effettuata manualmente. Un fecaloma può formarsi spontaneamente o dopo che è stato dato del bario per bocca o attraverso un clistere e porta a occlusione intestinale.

Media


Non sono presenti media correlati