Questo sito contribuisce alla audience di

fenilacètico

agg. [sec. XIX; fenil-+acetico]. Acido fenilacetico, composto organico, di formula C6H5–CH₂–COOH, ottenuto per sintesi trattando il cianuro di benzile con acido solforico o acido cloridrico diluito. È usato per la preparazione di numerosi farmaci e profumi sintetici. Metabolita della fenilalanina, si trova nel sangue e nelle urine sia in forma libera sia coniugato con glutammina. La sua concentrazione ematica e urinaria aumenta considerevolmente nella fenilchetonuria.

Media


Non sono presenti media correlati