Questo sito contribuisce alla audience di

fenolftaleina

sf. [sec. XIX; da fenolo+ftaleina]. Composto della serie delle ftaleine, di formula C₂0H₁4O4. È una polvere bianca, pochissimo solubile in acqua, ma solubile in alcol diluito nel quale forma soluzioni che, incolori in mezzo neutro o acido, nelle soluzioni alcaline, a pH superiore a 8,5 ca., danno luogo a un'intensa colorazione rossa. Per questa proprietà la fenolftaleina viene usata come indicatore, mentre non trova impiego come colorante a causa della scarsa solidità delle tinture che se ne ricavano. Viene inoltre usata in medicina per le sue proprietà lassative.

Media


Non sono presenti media correlati