Questo sito contribuisce alla audience di

fibroceménto

sm. [fibro-+cemento]. Impasto di cemento portland a lenta presa contenente fibre, impiegato per la fabbricazione di lastre piane e ondulate, tubi, recipienti, ecc. Inizialmente la fibra usata era l'amianto (eternit). In seguito alla legge del 5 marzo 1992, con il divieto di impiegare materiali contenenti amianto, si è cominciato ad aggiungere al cemento portland altri tipi di fibre: organiche o inorganiche (fibra di vetro, di roccia, poliacrilonitrile, polivinilalcol), fibre di cellulosa e silice reattiva, rinforzi continui a struttura reticolare o fibrillare.

Collegamenti