Questo sito contribuisce alla audience di

fiduciàrio

agg. e sm. [sec. XVII; dal latino fiduciaríus].

1) Agg., che si basa sulla fiducia: A) negozio fiduciario, il contratto nel quale una parte cede all'altra un proprio diritto da far valere presso terzi, mentre l'altra parte si obbliga a consegnare al titolare del diritto quanto ha acquisito con l'esercizio dello stesso. B) Società fiduciaria, impresa che gestisce l'amministrazione di beni per conto terzi. Per la sua attività deve ottenere un decreto del Ministero per le Attività produttive ed è sottoposta al suo controllo. C) Moneta fiduciaria, moneta accettata sulla fiducia che essa abbia il valore assegnatole da chi l'ha emessa. D) Circolazione fiduciaria, quota di moneta cartacea non coperta da una garanzia (oro o altri metalli preziosi, valute estere, ecc.).

2) Sm. (f. -a), chi ottiene un incarico di fiducia consistente per lo più nel rappresentare un ente o un'altra persona in un ruolo di responsabilità.

Media


Non sono presenti media correlati