Questo sito contribuisce alla audience di

finlandése

Guarda l'indice

Lessico

agg. e sm. e f. [sec. XX; da Finlandia]. Proprio della Finlandia: costumi finlandesi; abitante o nativo della Finlandia, lingua parlata in Finlandia.

Linguistica

Il finlandese o finnico è la lingua della famiglia ugro-finnica parlata in Finlandia, il cui nome indigeno è suomi. La lingua letteraria si è formata attraverso la fusione di vari dialetti con prevalenza in origine di quelli sudoccidentali della regione di Turku, ma con una sempre maggiore assimilazione, in progressione cronologica, di elementi dialettali centro-orientali. Caratteristiche del finlandese sono: l'opposizione quantitativa tra vocale breve e lunga che assume una particolare rilevanza fonematica distinguendo nettamente parole di significato diverso o forme grammaticali diverse; l'alternanza consonantica per cui, all'interno di parola, una consonante sorda all'inizio di sillaba aperta diventa generalmente sonora all'inizio di sillaba chiusa; l'armonia vocalica per cui i suffissi appaiono solitamente con due diverse vocali secondo il timbro vocalico della parola. Già fin da epoca molto antica il finlandese ha subito un sensibile influsso linguistico da parte delle lingue germaniche.

Bibliografia

A. Sauvageot, L'élaboration de la langue finnoise, Parigi, 1973; A. H. Whitney, Finnish, Sevenoaks, 1981; G. Colussi, Suomi Italia Suomi, Porvoo, 1984.

Media


Non sono presenti media correlati