Questo sito contribuisce alla audience di

fischióne

sm. [sec. XVIII; da fischiare]. Uccello anseriforme (Anas penelope) della famiglia degli Anatidi, lungo ca. 45 cm. Presenta un accentuato dimorfismo sessuale: i maschi hanno la testa rossiccia, con vertice e fronte color crema, corpo in prevalenza grigio con petto sfumato di rosa; le femmine, più piccole, sono di colore bruno fulvo e hanno un becco di dimensioni ridotte, color grigio azzurrato. Il nome deriva dal verso, un tipico fischio emesso in continuazione. Frequenta, in gruppi numerosi, le acque dolci e salmastre di Europa, Asia e America settentrionale. In Italia è abbastanza comune come svernante nei laghi ricchi di vegetazione.

Media

audio