Questo sito contribuisce alla audience di

fissismo

sm. [da fisso].

1) In biologia, atteggiamento antievoluzionistico che accredita immutabilità alle specie viventi. La concezione fissista fu riassunta dal naturalista del diciottesimo secolo Carlo Linneo nell'aforisma: “Tot sunt species quot ab initio creavit Infinitum Ens” (le specie sono tante quante in principio furono create dall'Ente Infinito).

2) In geologia, teoria del fissismo, ipotesi (accettata soprattutto fino alle soglie del sec. XX) secondo la quale all'interno della Terra l'involucro superiore o sial sarebbe strettamente legato a quello sottostante (sima) in modo tale da non potere subire traslazioni rispetto a esso. Agli inizi del sec. XX, a questa teoria si contrappose quella “mobilista”.