Questo sito contribuisce alla audience di

florìstico, régno

divisione del globo terrestre in sei regioni operata dai fitogeografi in base alle più o meno marcate caratteristiche di affinità floristica. Queste zone, i cui confini non sempre sono ben definiti e talvolta anche assai ipotetici, si suddividono a loro volta in un certo numero di unità minori, o domini. Il regno oloartico comprende buona parte dell'America Settentrionale, le regioni temperate e fredde dell'Eurasia e l'Africa settentrionale, si suddivide in numerosi domini (eurasiatico-temperato, mediterraneo, pontico, ecc.) e ha come specie caratteristiche, anche se non esclusive, varie Salicacee, Betulacee, Ranuncolacee, Brassicacee, Leguminose, Composite, ecc. Il regno paleotropicale comprende l'Africa tropicale (dal Sahara al Kalahari), l'Arabia, l'India, l'Indonesia e le isole del Pacifico. Le famiglie più tipiche sono Palme, Pandanacee, Liliacee, Urticacee, Miricacee, Ombrellifere, Mirtacee, ecc. Il regno neotropicale comprende tutte le regioni tropicali dell'America, ovvero il Messico, i Caraibi e tutta l'America Meridionale, eccetto il Cile e la Patagonia. Vi crescono Bromeliacee, Pontederiacee, Cannacee, Cactacee, Monimiacee, ecc. Il regno capense è costituito dalla sola estremità meridionale del continente africano. Nonostante l'esigua estensione, esso è particolarmente ricco di specie endemiche, come quelle del genere Erica (500 endemismi), Mesembryanthemum, Oxalis, Pelargonium, Gladiolus. Il regno australiano, comprendente la sola Australia e la Tasmania, ha flora con caratteri arcaici, con alcuni gruppi isolati, tipo gli Eucalyptus (400 specie), le Casuarina, le famiglie Proteacee, Tremandracee, ecc. Il regno antartico, che comprende l'estremità meridionale del continente americano, la Nuova Zelanda, l'Antartide e le isole dei mari freddi, è caratterizzato da alcune Ombrellifere, Cariofillacee, Ciperacee.