Questo sito contribuisce alla audience di

fluidità

[sec. XVII; da fluido]. Attitudine delle varie parti di un fluido a scorrere le une sulle altre; in particolare, grandezza fisica definita come l'inverso della viscosità. Fig., scorrevolezza, scioltezza, disinvoltura: avere molta fluidità di parola. Per estensione, instabilità: la fluidità della situazione internazionale. A) Nella tecnologia delle materie plastiche, l'indice di fluidità caratterizza le materie plastiche dal punto di vista dello scorrimento allo stato fuso, definendo le condizioni meccaniche, termiche e di pressione a cui sottoporre il materiale plastico per trasformarlo in manufatti. B) In biologia, è una caratteristica fisico-chimica delle membrane biologiche, che determina la loro motilità e flessibilità. Ogni membrana possiede un suo valore caratteristico di fluidità che tende a essere mantenuto costante attraverso la regolazione qualitativa e quantitativa di alcuni costituenti della membrana stessa, che agiscono da modulatori (lipidi e proteine). Tuttavia, a volte tali meccanismi non sono sufficienti a mantenere l'omeostasi e la membrana, sotto l'effetto di alcuni fattori, per esempio di tipo farmacologico, può diventare più rigida o più fluida. Tali alterazioni sono importanti, in quanto possono provocare variazioni nella disposizione sulla membrana, di enzimi e recettori e indurre quindi modificazioni della loro attività.

Media


Non sono presenti media correlati