Questo sito contribuisce alla audience di

flussióne

sf. [sec. XIV; dal latino tardo fluxío-ōnis, da fluĕre, scorrere].

1) Eccessivo afflusso di sangue in una parte del corpo. Lo stesso che iperemia attiva.

2) Termine con cui Newton chiamava la derivata di una funzione. Una primitiva di una funzione f(x), cioè una funzione che ha come derivata f(x), veniva chiamata da Newton fluente.

Media


Non sono presenti media correlati