Questo sito contribuisce alla audience di

fontanèlla

sf. [sec. XIV; dim. di fontana].

1) Piccola fontana.

2) In anatomia, zona membranacea situata nei punti di convergenza delle varie ossa craniche in via di sviluppo. Le fontanelle sono destinate a scomparire per la formazione di tessuto osseo e cartilagineo, in genere, non molto più tardi del primo anno di vita. Nel neonato le principali fontanelle sono quelle anteriore (bregmatica o grande fontanella), a forma di losanga, situata tra l'osso frontale e i parietali, e quella posteriore (lambdoidea o piccola fontanella), triangolare, posta tra i parietali e l'occipitale, e che è la prima a chiudersi.

Media


Non sono presenti media correlati