Questo sito contribuisce alla audience di

fusèllo

sm. [sec. XV; dim. di fuso].

1) Piccolo arnese di vario materiale (legno, osso, piombo, ecc.), a forma di fuso, intorno al quale vengono arrotolati singolarmente i fili che, opportunamente intrecciati e fissati su un telaio e più spesso sul tombolo, danno origine al merletto detto appunto a fuselli. I fuselli, che vengono sempre mossi in coppia, possono raggiungere il numero di 14, 18, 20 e anche più. In particolare, nell'industria tessile, sin. di fuso.

2) Ciascuno dei perni cilindrici della sala dei veicoli ferroviari sui quali è applicato il carico.

3) Elemento di collegamento fra lo sterzo di un autoveicolo e l'avantreno, detto anche fuso a snodo. Consiste in un supporto imperniato, recante il mozzo d'una ruota e il relativo freno, capace di assumere entro certi limiti angolazioni diverse imposte dai movimenti della tiranteria di sterzo.

4) Nel linguaggio tipografico, sinonimo di baffo.

Media


Non sono presenti media correlati