Questo sito contribuisce alla audience di

geomanzìa

sf. [sec. XIV; dal greco geōmantéia, divinazione per mezzo della terra]. Pratica divinatoria consistente nella lettura di segni che vengono tracciati sul suolo, o su tavolette cosparse di terra o di sabbia (geomanzia arabo-africana). Questi segni consistono in combinazioni di due varianti (un punto e due punti; o una linea e due linee) in gruppi solitamente di quattro elementi, tracciati seguendo i risultati di successive gettate di dadi, o con sistemi simili affidati al caso (tipo testa e croce). Pratica antichissima, la geomanzia viene tuttora praticata presso culture dell'Africa occidentale (Benin, Ghana, ecc.).

Media


Non sono presenti media correlati