Questo sito contribuisce alla audience di

gliadina

sf [dal greco glía, colla]. Glicoproteina di origine vegetale costituita da albumina, lecitina e piccole quantità di carboidrati, facente parte del complesso del glutine, la componente proteica di quasi tutti i cereali (frumento, segale, avena e orzo). L'intolleranza alla gliadina è ritenuta responsabile dell'enteropatia da glutine o morbo celiaco, caratterizzata da una reazione immunitaria contro alcune componenti della parete intestinale, come la transaminasi, con conseguente atrofia della mucosa. L'esclusione di questa sostanza dalla dieta migliora rapidamente la malattia e porta a guarigione le lesioni dell'intestino tenue.