Questo sito contribuisce alla audience di

gonocòcco

sm. (pl. -chi) [sec. XIX; gono-+ cocco (biologia)]. Nome comune della specie batterica Neisseria gonorrhoeae (=Diplococcus gonorrhoeae), responsabile della blenorragia o gonorrea. Si presenta sotto forma di diplococchi immobili, aventi l'aspetto di un grano di caffè del diametro di 1-0,7 μ; si colora con i comuni coloranti usati in batteriologia e risulta Gram-negativo. Parassita dell'uomo, si ritrova nel pus, negli essudati e nelle fungosità articolari; diviene facilmente resistente ai sulfamidici ma è sensibile agli antibiotici, in particolare all'aureomicina.

Media


Non sono presenti media correlati