Questo sito contribuisce alla audience di

guardalìnee

sm. inv. [dall'impt. di guardare+linea].

1) Operaio addetto al controllo di una linea ferroviaria o di un suo tratto, per segnalare tempestivamente i guasti.

2) Nel gioco del calcio, chi vigila ai limiti laterali del campo e segnala all'arbitro, con una bandierina, l'uscita del pallone e a quale squadra spettano la rimessa in gioco e i calci d'angolo; aiuta l'arbitro nel rilievo dei falli, soprattutto dei fuorigioco. È chiamato anche segnalinee. Nel rugby, nell'hockey e nel tennis viene, di preferenza, chiamato giudice di linea.