Questo sito contribuisce alla audience di

hyang'ga

(propr. poesia indigena o regionale), genere lirico coreano contrapposto a quello cinese. Elaborato durante il regno di Silla (57 a. C.-935 d. C.), è il primo esempio di poesia in vernacolo; il componimento, senza né metro né rima, è costituito da un numero di versi variabile da quattro a dieci.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti