Questo sito contribuisce alla audience di

idròmetro

sm. [sec. XVIII; idro-+ -metro]. Apparecchio per la misura del livello di un corso o di uno specchio d'acqua rispetto a una quota di riferimento. Il più semplice idrometro è costituito da un'asta graduata, disposta verticalmente entro la massa liquida di cui si vuole misurare il livello o fissata alla sponda; un altro tipo diffuso è quello a galleggiante, nel quale l'indicazione del livello viene letta su un quadrante in corrispondenza di un indice. Il movimento di questo viene comandato dall'innalzamento o dall'abbassamento di un galleggiante disposto in un tubo comunicante con il corso d'acqua. Se l'indice è collegato a una punta scrivente che scorre su un tamburo posto in rotazione da un meccanismo a orologeria, così da fornire un diagramma delle variazioni di livello nel tempo, l'apparecchio è detto idrometro registratore o idrometrografo. Sono così chiamati anche alcuni strumenti (idrometro di Sikes, idrometro di Gendar) impiegati per la determinazione del tenore zuccherino in una soluzione in fermentazione.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti