Questo sito contribuisce alla audience di

idradenòma o idroadenòma

sm. (pl. -i) [idro-+adenoma]. Displasia di tipo nevico insorgente da germi embrionari delle ghiandole sudoripare. È costituito da piccoli adenomi, spesso a carattere cistico. Se ne riconoscono diversi sottotipi in rapporto alle caratteristiche istologiche e al tipo di ghiandola sudoripara da cui ha origine. Si distinguono forme nodulari e papillari. L'idradenoma papillare benigno presenta una tipica localizzazione a livello vulvare. Si presenta come un nodulo circoscritto che può essere erroneamente interpretato come un carcinoma perché ha la tendenza a ulcerare. Una forma vegetante si localizza frequentemente sulla faccia anteriore del torace. Una forma particolare, detta siringo-cistodenoma papillifero, è una varietà di neo costituito da piccoli tumori verrucosi che formano delle placche su cui si osservano degli orifici secernenti di piccole cisti. La localizzazione preferenziale è al collo e al cuoio capelluto. L'idradenoma eruttivo interessa la pubertà ed è caratterizzato da piccole papule giallastre, si localizza al torace, agli arti e alle palpebre inferiori. L'idradenoma richiede di solito l'asportazione chirurgica.

Media


Non sono presenti media correlati