Questo sito contribuisce alla audience di

ignifugazióne

sf. [sec. XX; da ignifugo]. Trattamento di un materiale per imbibizione o per rivestimento con sostanze ignifughe per ridurne l'infiammabilità. È prevalentemente applicata al legno e si ottiene per imbibizione delle fibre o per pitturazione della superficie con varie sostanze ignifughe (acido borico, borato di sodio, silicati di sodio e di potassio, acido fosforico) oppure per rivestimento con miculite o gesso. L'ignifugazione è imposta dalla legge per i materiali impiegati per la costruzione e la finitura usati nei locali pubblici (cinema, teatri, grandi magazzini, ecc.) e nelle costruzioni navali, aeronautiche e ferroviarie.

Media


Non sono presenti media correlati