Questo sito contribuisce alla audience di

ilarodìa

sf. [sec. XIX; dal greco hilarōdía, da hilarós, ilare, e ōde, canto]. Recitazione mimica di carattere popolare, di origine ionica e propria dell'età ellenistica. Era in prosa o in versi e aveva argomento prevalentemente amoroso o faceto, trattato con tono moderatamente lieto. Presentava affinità con la magodia e la simodia. Esempio di ilarodia è il Fragmentum Grenfellianum, celebre frammento erotico alessandrino noto anche col titolo di Lamento dell'esclusa. Gli autori erano chiamati ilarodi.

Media


Non sono presenti media correlati