Questo sito contribuisce alla audience di

illuminòmetro

sm. [sec. XIX; da illuminare+-metro]. Tipo di fotometro, adatto alla misura dell'illuminamento; se lo strumento è tarato in lux, viene chiamato luxmetro. Si hanno illuminometri per misurazioni fotometriche soggettive od oggettive. Fra gli illuminometri soggettivi, i più precisi sono quelli comprendenti una testa fotometrica di Lummer e Brodhun, che si basa sul principio del fotometro di Bunsen. Fra gli illuminometri oggettivi, i più usati sono quelli a cellula fotoelettrica, generalmente fotovoltaica, munita di filtri che ne assimilano la risposta alle varie componenti spettrali a quelle dell'occhio umano; lo strumento indicatore è un galvanometro con possibilità di misurare illuminamenti anche di frazioni di lux.

Media


Non sono presenti media correlati