Questo sito contribuisce alla audience di

imāret

sm. arabo (cucina per i poveri). Gli edifici annessi solitamente a moschee o a scuole ceramiche nell'Islam anatolico, soprattutto in epoca ottomana. Hanno non di rado grande dignità architettonica, come il Nilufer Khatun di Iznik del 1388, la cui pianta a T rovesciata ripete quella delle contemporanee moschee ottomane; di esse ripropone anche la grande cupola centrale affiancata da due cupolette laterali e il portico a colonne e pilastri sull'ingresso.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti