Questo sito contribuisce alla audience di

impregnazióne

sf. [sec. XVIII; da impregnare].

1) Nella tecnica, trattamento cui viene sottoposto un materiale (carta, legno, tessuto, ecc.) al fine di fargli assumere particolari caratteristiche quali resistenza ai microrganismi, al fuoco, all'attacco di agenti atmosferici, ecc. I legnami usati per mobili, traversine ferroviarie, pali telegrafici e in genere per edilizia e per armature minerarie vengono impregnati per immersione o trattamento superficiale con prodotti vari secondo lo scopo (antiparassitari, ignifughi, idrorepellenti, ecc.). La carta viene impregnata in modo analogo al fine di renderla impermeabile, ignifuga o atta alla preparazione di alcuni laminati plastici. I materiali usati in elettrotecnica vengono impregnati con oli e resine speciali atte a favorire un buon isolamento elettrico; l'impregnazione viene attuata anche sulle bobine già avvolte annegandole in resine epossidiche termoindurenti che, penetrando fra spira e spira, impregnano nastri e fili isolandoli e bloccandoli fra loro.

2) Nella tecnica di consolidamento dei terreni, lo stesso che cementazione.

3) In metallurgia: A) trattamento del ferro o dell'acciaio, consistente in un riscaldamento a 930÷1010 ºC in presenza di carburo di silicio o ferrosilicio: ha lo scopo di permettere la formazione di uno strato resistente alla corrosione, al calore, all'usura. B) Trattamento di immersione di un pezzo poroso in un liquido, che viene scaldato a temperatura elevata così da renderlo più fluido; tipico esempio i cuscinetti autolubrificanti in bronzo sinterizzato impregnati di olio lubrificante. C) In fonderia, trattamento effettuato su pezzi che presentino porosità al fine di eliminare tale difetto. Si realizza mediante immersione del pezzo in un impregnante (silicati di sodio, oli essiccanti, resine termoindurenti, ecc.) e intervento di pressioni esterne; il liquido, una volta penetrato nelle porosità, viene in seguito indurito per essiccamento o cottura e diviene parte integrante del pezzo; deve resistere all'azione di solventi e di agenti corrosivi.

Media


Non sono presenti media correlati