Questo sito contribuisce alla audience di

inorgànico

agg. (pl. m. -ci) [sec. XVI; in-1+organico].

1) Di corpo privo di capacità vitali; in particolare, è detto dei minerali.

2) In chimica, di composti che derivano dalla combinazione di due o più elementi chimici qualsiasi eccettuato il carbonio, che è invece l'elemento caratteristico dei composti organici. In realtà, per tradizione e perché le loro proprietà sono assai più simili a quelle dei composti inorganici piuttosto che a quelle dei composti organici, si considerano inorganici alcuni composti del carbonio, la cui molecola contiene un solo atomo di questo elemento, e cioè l'ossido e il biossido di carbonio, l'acido carbonico, l'acido cianidrico, l'acido cianico, l'acido solfocianico e i loro sali.

3) Che non si svolge in modo organico e coerente: discorso inorganico, libro inorganico.

Media


Non sono presenti media correlati