Questo sito contribuisce alla audience di

insulinasi

sf. [da insulina+-asi]. Enzima proteolitico contenuto nel fegato umano, responsabile della demolizione metabolica dell'insulina. L'insulinasi agisce anche in vitro, a pH 7,4-7,8; è attivata dagli ioni potassio e magnesio; è inibita dagli ioni zinco e rame e dai farmaci ipoglicemizzanti orali chimicamente derivati della sulfanilurea. Nel fegato esisterebbe in condizioni fisiologiche un fattore capace di proteggere l'insulina dall'azione distruente dell'insulinasi; l'eccessiva attività dell'insulinasi avrebbe d'altra parte un ruolo importante in alcune forme di diabete umano insulino-resistente.

Media


Non sono presenti media correlati