Questo sito contribuisce alla audience di

intendènza

sf. [sec. XIII; dal francese intendance].

1) Organo diretto o amministrato dall'intendente. Anche la sede degli uffici che costituiscono tale organo. § Intendenza di Finanza, ufficio provinciale del Ministero dell'Economia e delle Finanze, a cui fanno capo gli uffici finanziari delle circoscrizioni comprese nella provincia. L'Intendenza di Finanza è retta da un intendente e svolge funzioni di carattere generale: vigila su tutte le entrate pubbliche; gestisce e tutela i beni demaniali compresi nella sua circoscrizione dei quali tiene un elenco in apposito registro sotto il controllo della Direzione generale del Demanio e del Ministero delle Finanze. In seguito alla riforma tributaria l'Intendenza è competente per le controversie relative a determinati tributi: imposta sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni, bollo, concessioni amministrative, imposta sugli spettacoli. I ricorsi amministrativi sono diretti in primo grado all'Intendenza, mentre in secondo grado è competente il ministro dell'Economia e delle Finanze. Diversamente in materia di imposte dirette, IVA, INVIM, ipoteche, registro, successioni, sono competenti le commissioni tributarie riordinate dal D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 636. Spetta infine all'Intendenza di Finanza il rilascio delle autorizzazioni per l'esecuzione di lotterie, tombole, pesche di beneficenza. § Intendenza militare, ente militare di carattere logistico che in tempo di guerra provvede all'organizzazione e al funzionamento di quegli enti preposti ad assicurare i rifornimenti dal Paese alle unità operanti e gli sgomberi da queste verso il Paese. Agli uffici centrali dell'Intendenza presso il comando supremo fanno capo le Intendenze d'armata che nell'ambito della loro giurisdizione territoriale esplicano i compiti dell'Intendenza generale. Fino al 1873 esisteva un corpo dell'Intendenza che provvedeva ai servizi di sussistenza, foraggio, casermaggio con personale assimilato alla gerarchia militare. Venne sostituito dal Corpo del Commissariato Militare.

2) Disus., lo stesso che intendimento.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti