Questo sito contribuisce alla audience di

intercinèsi

sf. [inter-+-cinesi]. Fase di riposo tra due divisioni cellulari, durante la quale vengono rinnovati gli elementi costitutivi del citoplasma e, in particolare, sintetizzati DNA, istoni e altre proteine nucleari. La durata dell'intercinesi è indice della velocità di accrescimento di un individuo: è minima nei primi stadi dello sviluppo embrionale mentre aumenta con il progredire dell'accrescimento.

Media


Non sono presenti media correlati