Questo sito contribuisce alla audience di

interiorizzazióne

sf. [sec. XX; da interiorizzare]. Adozione, spesso su basi inconsapevoli, da parte di un individuo, di aspetti del comportamento propri di un altro individuo, che possono diventare parte integrante della sua personalità. Viene anche detta internalizzazione. In psicanalisi, termine utilizzato a volte come sinonimo di introiezione. Mentre l'introiezione descrive il meccanismo psicologico attraverso il quale si attua un passaggio fantasmatico di un “oggetto” (o parti di esso) dall'esterno all'interno del soggetto, l'interiorizzazione ha il significato più preciso di trasformazione delle relazioni intersoggettive in relazioni intrasoggettive. Per esempio il conflitto di autorità con il padre viene interiorizzato nella relazione conflittuale tra il Super-Io e l'Io.

Media


Non sono presenti media correlati