Questo sito contribuisce alla audience di

interlude

s. inglese (propr. interludio) usato in italiano come sm. Genere teatrale inglese, che incontrò particolare fortuna nel sec. XV, sopravvivendo fino alla fine del sec. XVI. Di semplice struttura e di breve durata, fiorì alle corti e nelle feste popolari, fondendo argomenti religiosi e profani, spesso con toni polemici. Tra gli autori che si cimentarono nel genere si ricordano J. Rastell e J. Heywood; all'interlude polemico si dedicò in particolare J. Bale.

Media


Non sono presenti media correlati