Questo sito contribuisce alla audience di

interpellanza

sf. [sec. XIX; da interpellare]. Atto dell'interpellare. In particolare, strumento con cui il Parlamento esercita il controllo politico sull'operato del governo: consiste in una domanda rivolta da un parlamentare, per iscritto, al governo o a un ministro sui motivi o gli intendimenti della condotta del governo in questioni che riguardino determinati aspetti della sua politica. Essa viene presentata al presidente della Camera o del Senato. Il governo o il ministro sono obbligati a rispondere entro due settimane e, se l'interpellante non è soddisfatto della risposta, può presentare una mozione.

Media


Non sono presenti media correlati