Questo sito contribuisce alla audience di

intervista

sf. [sec. XIX; calco dell'inglese interview].

1) Colloquio tra un giornalista e una personalità di interesse pubblico invitata a rispondere a una serie di domande; l'intervista è stata introdotta nel giornalismo nella seconda metà dell'Ottocento: fare, concedere un'intervista; anche le informazioni desunte da tale colloquio.

2) Tecnica di ricerca sociologica, tra le più frequentemente impiegate, consistente nel porre una serie di domande alle persone che costituiscono l'oggetto della ricerca, al fine di trarne un certo numero di dati. Si possono distinguere diversi tipi di intervista: si va così dall'intervista in profondità, che si svolge nella forma di un libero colloquio, e viene perciò usata soprattutto nei rilievi preliminari di una ricerca, all'intervista strutturata, nella quale il comportamento dell'intervistatore è invece previsto in ogni particolare, e le domande sono fissate in un questionario molto elaborato. In particolare, in statistica, intervista individuale, mezzo di rilevazione di dati individuali mediante colloquio diretto con l'individuo oggetto di indagine statistica; l'intervista si chiama: a grappolo, se effettuata su oggetti costituenti un gruppo sorteggiato fra gruppi analoghi; di gruppo, se condotta da un esperto mediante discussione con un piccolo gruppo di persone.

3) In psicologia, il colloquio tra psicologo e soggetto.

Media


Non sono presenti media correlati