Questo sito contribuisce alla audience di

intrusióne

sf. [sec. XVII; da intrudere]. L'intrudere o l'intrudersi; in particolare, inserzione forzata o indebita di elementi estranei; intromissione, ingerenza. § In geologia, penetrazione di una massa magmatica entro la crosta terrestre. La messa in posto del magma e il suo successivo consolidamento danno luogo alla formazione di un corpo intrusivo o plutone. L'intrusione può avvenire in una cavità, in una spaccatura o frattura (filone intrusivo) o per sostituzione progressiva alla roccia preesistente (vedi batolite). La roccia consolidata in seguito a intrusione (roccia intrusiva) presenta composizione chimica e struttura che permettono di differenziarla dalla roccia preesistente.

Media


Non sono presenti media correlati
. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->