Questo sito contribuisce alla audience di

iperdiffusionismo

sm. [da iper-+diffusione]. Teoria proposta da G. Elliott Smith e da W. J. Perry, i quali, portando alle estreme conseguenze la teoria della diffusione, stabilirono che tutti gli elementi costitutivi della cultura mondiale sarebbero stati inventati una volta sola, in Egitto, verso il 5000-4000 a. C. Secondo una punta estrema della teoria, l'intera cultura sarebbe stata inventata da un uomo di genio di nome Osiride.

Media


Non sono presenti media correlati