Questo sito contribuisce alla audience di

iperina

sf. [sec. XX; da iper(ico)+-ina]. Principio attivo di natura glucosidica, contenuto nelle sommità di alcune specie. È detto anche ipericina. È stato impiegato in medicina, per uso esterno, contro piaghe e scottature, come vulnerario nei traumi e nelle ferite.

Media


Non sono presenti media correlati