Questo sito contribuisce alla audience di

ipersurrenalismo

sm. [sec. XIX; da iper-+surrenale]. Condizione morbosa determinata da eccessiva funzionalità dei surreni, per lo più della loro corteccia (ipercorticalismo), più raramente della midollare, dovuta soprattutto a iperplasie o tumori (adenoma o carcinoma). L'ipercorticalismo può interessare gli steroidi sessuali (sindrome adrenogenitale), i glicoattivi (sindrome di Cushing), i mineraloattivi (aldosteronismo primitivo); sono pure possibili forme miste. La forma più diffusa di ipersurrenalismo della midollare è determinata dal feocromocitoma, tumore delle cellule cromaffini.

Media


Non sono presenti media correlati