Questo sito contribuisce alla audience di

iponitróso

agg. [ipo-+nitroso]. Acido iponitroso, composto chimico di formula H₂N₂O₂, che corrisponde alla formula di struttura:

Si ottiene, sempre con scarse rese, dall'idrossilammina per azione dell'acido nitroso o di ossidi metallici a carattere ossidante, come quelli di mercurio e di argento. L'acido iponitroso è un solido bianco, solubile in acqua e assai instabile, che anche a temperatura ambiente si decompone abbastanza rapidamente dando principalmente acqua e protossido di azoto, N₂O; quest'ultimo può formalmente considerarsi come l'anidride dell'acido iponitroso, ma non si combina con l'acqua per formarlo. Dall'acido iponitroso per sostituzione di uno o di ambedue i suoi atomi di idrogeno con i metalli derivano due serie di sali, che prendono il nome di iponitriti e sono un poco più stabili dell'acido libero.

Media


Non sono presenti media correlati