Questo sito contribuisce alla audience di

ipparchìa

sf. lett. [sec. XIX; dal greco hipparchía, da híppos, cavallo, e árchein, comandare]. Nelle città e nelle leghe dell'antica Grecia, il comando di un corpo di cavalleria o dell'intera cavalleria. In questo caso la carica era generalmente annuale. In Atene, dove la cavalleria era divisa in dieci ipparchie, in rapporto alle tribù (fulai), gli ipparchi, eletti in numero di due dal popolo, ne comandavano cinque ciascuno.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti