Questo sito contribuisce alla audience di

iridescènza

sf. [sec. XIX; da iridescente]. Fenomeno ottico, detto anche iridazione, presentato dalla superficie di un oggetto sulla quale incide un fascio di luce non monocromatica, per cui la superficie appare colorata in modo variabile; esso si verifica quando sulla superficie vi è un velo sottilissimo di sostanza (olio, ossido) di indice di rifrazione diverso da quello del materiale che costituisce l'oggetto. L'iridescenza è dovuta a un fenomeno di interferenza, con frange localizzate sul velo stesso. La colorazione di un punto della superficie esterna è dovuta a interferenza costruttiva fra una radiazione monocromatica incidente che si riflette in quel punto e un'altra radiazione di egual lunghezza d'onda che ha subito una riflessione sulla superficie di separazione sottostante.

Media


Non sono presenti media correlati