Questo sito contribuisce alla audience di

isòmero

agg. [sec. XIX; iso-+-mero].

1) Di composto chimico che presenta il fenomeno della isomeria.

2) In botanica, di verticilli fiorali adiacenti e successivi che posseggono ugual numero di pezzi (per esempio il calice e la corolla nelle Rosacee).

3) In fisica nucleare, nuclei isomeri, nuclei atomici aventi lo stesso numero di massa e lo stesso numero atomico, ma che si trovano in differenti stati energetici (vedi isomerico).

Media


Non sono presenti media correlati