Questo sito contribuisce alla audience di

isopolitìa

sf. [sec. XIX; dal greco isopolitéia, da ísos, uguale+politéia, cittadinanza]. In generale, uguaglianza di diritti civili; il termine è usato, nelle fonti e nei documenti greci, per esprimere sia le concessioni individuali di cittadinanza, sia la reciprocità dei diritti civili fra due Stati contraenti. In questo caso le città restavano sovrane e l'isopolitia entrava in funzione per i membri di ciascuno degli Stati contraenti, quando andavano a risiedere nell'altro Stato.

Media


Non sono presenti media correlati