Questo sito contribuisce alla audience di

ispano-americana, guèrra-

conflitto tra USA e Spagna combattuto tra l'aprile e l'agosto del 1898, durante la fase finale della guerra tra Cuba e la Spagna (1895-98). Già dal 1897 gli Stati Uniti, spinti dall'opinione pubblica favorevole agli insorti cubani e per curare i propri interessi economici nell'isola, seguivano con particolare interesse il conflitto (nell'ottobre 1897 gli USA avevano chiesto il ritiro del governatore Weyler y Nicolau, accusato di crudeltà nei confronti degli indigeni); con l'intervento diretto (Pace di Parigi, 10 dicembre 1898) essi si sostituirono alla Spagna (che ottenne un'indennità di 20 milioni di dollari) a Portorico, Guam e nelle Filippine; Cuba, proclamata indipendente, entrava in realtà nella sfera di influenza di Washington.

Media


Non sono presenti media correlati