Questo sito contribuisce alla audience di

italiòta, ceràmica-

produzione di vasi a figure rosse propria dell'Italia meridionale tra il 430 e il 300 a. C. ca. Nettamente collegata nella sua prima fase alla pittura vascolare attica (ceramica protoitaliota), si avvalse poi sempre più di soluzioni improntate al gusto locale, caratterizzandosi per una vivacità e immediatezza espressiva di stampo popolaresco. La fioritura della ceramica italiota, il cui livello stilistico appare variabile e discontinuo, si differenziò in varie scuole locali; si distinguono pertanto vasi lucani, apuli, campani, pestani, ecc.

Media


Non sono presenti media correlati