Questo sito contribuisce alla audience di

lènza

sf. [sec. XIII; latino tardo lentĕa, neutro pl. dal classico lintĕus, di lino].

1) Ant., benda di lino.

2) Filo, un tempo in cordoncino di seta, in canapa o in crine di cavallo e oggi quasi esclusivamente in nylon, munito a un'estremità di uno o più ami per la pesca.

3) Fig., romanesco, furbacchione.

4) In marina, cavo fissato al gancio del capone e manovrato da bordo per incocciare il gancio stesso nella cicala dell'ancora.

Media


Non sono presenti media correlati