Questo sito contribuisce alla audience di

lìccio

sm. [sec. XIV; latino licíum]. Organo del telaio meccanico di tessitura costituito da un insieme di maglie di filo metallico attraverso le quali si fanno passare i fili di ordito; determina la levata e l'abbassata dei fili per permettere il passaggio della navetta e quindi l'inserzione della trama fra di essi.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti